martedì 31 agosto 2010

Appello urgente da far girare!

APPELLO URGENTE
Marina del blog "country chikens in my kitchen " lancia questo appello da far girare nei blog.

Care amiche,
ho urgente bisogno del vs aiuto per diffondere un appello cui tengo moltissimo perché riguarda una mia grande amica della quale ho già scritto sul blog. Già alcuni anni fa ha subito la perdita del figlio primogenito 26enne in un incidente stradale e ora, incurante del dolore incancellabile che l'accompagna, il destino ha voluto colpirla nuovamente:
l'altro ieri il figlio 35enne, sposato e padre di 2 figli, si è tuffato da uno scoglio in un punto che doveva essere sicuro e invece il tuffo si è rivelato fatale. Adesso è ricoverato all'ospedale di San Giovanni Rotondo con una "sezione midollare completa" e può muovere solo la testa. Domattina subirà un intervento di "ricomposizione della colonna" ma il midollo è spezzato quindi le speranze che torni a vivere normalmente sono scarsissime. Dopo la convalescenza verrà trasferito nel primo ospedale disponibile a riceverlo per la fase riabilitativa quindi al momento non si sa dove. La moglie dovrà tornare a lavorare (abitano nelle Marche), il padre si occuperà dei figli che dovranno tornare a scuola e accanto a lui potrà restare solo la mamma e solo nei week-end potranno andare tutti insieme a trovarlo ma tutto ciò comporta un mare di spese di alloggio che purtroppo non sono in grado di sostenere. Già da ora, per due stanze modestissime e un pranzo frugale spendono circa 100 € al giorno e purtroppo si parla di mesi e mesi di degenza qua e là. Per questo ho deciso di ricorrere a voi e vi prego, con tutto il cuore, di cercare di aiutarmi a dare loro la possibilità di vivere questa disgrazia con un minimo di comodità e poche spese.
Abbiamo pensato che, per seguire tutte queste peregrinazioni da un ospedale all'altro, servirebbe un camper da parcheggiare nei pressi nel quale potrebbero vivere quando non sono accanto al figlio. Basterebbe un usato, anche usatissimo ma "sano" di cui magari qualcuno si vorrebbe disfare senza dover sostenere le spese di demolizione o trapasso (a quelle ci penserei io).
Vi chiedo di aiutarmi a diffondere il più possibile questo appello sottolineando che non si tratta di una delle solite "bufale" ma purtroppo di una drammaticissima situazione reale e che io sono disponibile a fornire tutte le referenze e le informazioni atte a verificarne la veridicità.
Lo chiedo in particolare a coloro che hanno centinaia/migliaia di "sostenitori" del loro blog perché senz'altro l'appello avrebbe più visibilità e, magari, ritorno.
Con tutto il cuore vi ringrazio per ciò che potrete fare per la mia sorella DOC (è il nostro modo di chiamarci perché la nostra amicizia è veramente così grande da farci sentire sorelle).

Per informazioni rivolgersi al blog "Country chickens in my kitchen"

domenica 29 agosto 2010

Lo so che è ancora presto...







Ma non ho resistito ed ho comperato questi bellissimi nastri e bottoni natalizi...

martedì 24 agosto 2010

Che soddisfazione!

E' tornato il caldo ..ahimè! ma le aule scolastiche mi hanno già vista per ben due volte. Si devono organizzare le classi ed io "presente!" Ciò per dirvi che ieri tornando a casa da scuola incontro la mamma di un bambino che ha frequentato da noi e mi dice" Ho pensato a te! sto organizzando dei corsi all'interno della mia associazione ti piacerebbe insegnare qualcosa di molto creativo? Secondo voi? La mia mente ha cominciato a frullare idee su idee e devo dire che qualcosa sta già "partorendo"Sono molto gratificata speriamo bene e di non fare brutte figure.

domenica 22 agosto 2010

domenica 15 agosto 2010

Cacciucco a modo mio


Buon Ferragosto anche se in chiusura. Vi ho mai detto che se dovessi scegliere di aprire un altro blog, questo parlerebbe di cucina? Ebbene sì. Ecco perchè stasera vi posto una ricettina molto estiva che ho trovato su di un famoso mensile di cucina, ma che ho rivisto per la cena di ferragosto. Naturalmente parlerò di pesce. Gli amici livornesi tremeranno, so che la ricetta originale del cacciucco è solo loro, ma anche questa versione mooolto personale è gustosissima.
Ingredienti per due persone:
1 gallinella medio grossa
4 seppie non grossissime (sono più tenere)
3 o 4 fette di palombo
circa 12 pomodorini ciliegia
capperi sott 'aceto
2 acciughe dissalate
pinoli circa 20.gr
1 costa di sedano
aglio
sale,
vino bianco
concentrato di pomodoro
olio evo naturalmente
Tritate nel mixer il sedano con lo spicchio d'aglio, rosolatelo con l'olio per qualche minuto aggiungete i pomodorini (schiacciateli con una forchetta), le acciughe sciacquate, sfumate con vino bianco,dopo poco aggiungete i capperi, i pinoli e un di concentrato di pomodoro.Fate cuocere a fuoco lento qualche minuto aggiungete dapprima le seppioline tagliate a rondelle, dopo circa 10' il palombo e la gallinella, salate ( non troppo ci pensano già le acciughe) se il sugo risultasse troppo denso allungate con un di acqua tiepida .Lasciate cuocere ancora per circa 30'. Servite con crostini di pane passato sotto il grill. E'gustosissimo e buon appettito.

domenica 8 agosto 2010

sabato 7 agosto 2010

Swap mare arrivato!



Un veloce post per mostrarvi ciò che ho ricevuto per lo swap mare da Angela...il sacco è grandissimo e personalizzato con la mia iniziale. Buone vacanze Angela e grazie!

venerdì 6 agosto 2010

Penelope o Franca?


Penelope o Franca? non saprei, il fatto è che da alcuni giorni non ho voglia di andare in spiaggia,
(purtroppo succede) e bighellonando in qua e in là
ecco che tiro fuori il telaietto comprato da poco.
Il risultato è molto bello, non è difficile lavorarlo ma un noioso poichè è facile che la lana si ingarbugli nei dentini ..questi sono i primi risultati,ma i disegni che possono crearsi sono molteplici. L'idea è di fare una sciarpa...speriamo di trovare ancora lana dello stesso colore e speriamo torni la voglia di mare.. buon fine settimana a tutte. Franca



domenica 1 agosto 2010

Che giornata!


Ieri è stata una giornata di quelle che vorresti cancellare per lo stress che ti ha regalato. Tutto il pomeriggio a sfregare il pavimento della terrazza che naturalmente è rimasto macchiato e..su giudizio dell' impresario qualche mattonella purtroppo dovrà essere sostituita. C'è di peggio, l'unica consolazione è veder concludere i miei lavori di cucito. Io praticamente autodidatta in materia non mollo ed errore su errore mi accorgo ogni volta di fare un passetto avanti... ecco l'ultima nata.Una borsa in tema marino e dato che mi hanno venduto una quantità industriale di stoffa sto provando a cucire un porta-teglia.. Vedremo in futuro i risultati.. ah in compenso il mare stamani era bellissimo e pulitissimo a presto. Franca

Cerca nel blog